0039 0550 – 620568
* * * * * * * * * * * *
DISPONIBILE
24 ore su 24
TUI DE

La forza di Disneyland Paris

C'era una volta un narratore, che aveva immaginato un regno magico in cui le favole prendessero vita e lo chiamò Disneyland. I nuovi successi cinematografici ispirano le nuove attrazioni: l'Accademia Jedi e lo spettacolo Frozen Sing-Along.
Il parco a tema Disneyland Paris, aperto a Marne-la Vallée, alle porte di Parigi, il 12 aprile 1992, viene costantemente rimodernato affinché ogni visita regali un'esperienza nuova. Le attrazioni e l'intrattenimento faranno felici sia gli adolescenti in vacanza con gli amici che i genitori in visita con i propri figli. Uno dei meriti di Disneyland è che riesce a far credere tutti a questa fantasia di colori pastello creata da Disney.
Il parco, nella zona di Fantasyland, conserva intatto il fascino dei classici Disney, come "Pinocchio", "Peter Pan" o "La bella addormentata nel bosco"; in Frontierland, l'area dedicata al selvaggio West, riunisce attrazioni imperdibili come il percorso nel carrello da miniera di Big Thunder Mountain; in Adventureland si possono scoprire le montagne russe di Indiana Jones e a Discoveryland, l'area dedicata allo spazio e alla scienza, si può entrare all'interno del Nautilus del Capitano Nemo. Da non perdere la via principale, Main Street USA, con i suoi negozi ispirati a una città americana degli inizi del XX secolo.
Le due più importanti novità di questa stagione sono ispirate a due successi cinematografici. I seguaci della saga di "Guerre stellari" potranno alleviare l'attesa fino alla prima del prossimo episodio, "Il risveglio della forza", allenandosi per diventare un cavaliere Jedi presso l'Accademia Jedi, la prima del suo genere in Europa. Lì affronteranno lo stesso Darth Vader, con l'aiuto di R2-D2. Gli spettatori dello spettacolo "Frozen Sing-Along" possono cantare con gli abitanti del villaggio nordico di Arendele le canzoni dell'ultimo successo di animazione Disney come "Facciamo un pupazzo insieme?" o "All'alba sorgerò".
Walt Disney è stato un pioniere, non solo per aver creato il concetto di parco divertimenti a tema che conosciamo oggi, ma anche per aver portato l'animazione al cinema in formato lungometraggio. Non sorprende che i successi cinematografici non solo abbiano ispirato le nuove attrazioni, ma abbiano anche dato vita a un altro parco, il Walt Disney Studios, al fine di mostrare i dietro le quinte del cinema e i momenti più spettacolari, dagli inseguimenti in auto ai voli acrobatici di Spiderman, oppure consentendo di sentirsi delle dimensioni del protagonista di "Ratatouille" in un'attrazione 4D.
Oltre alle attrazioni, pensate per persone di tutte le età, durante la visita al parco si può godere di spettacoli e parate, che completeranno l'esperienza magica. Nella sfilata Disney Magic on Parade! sfilano, danzando al ritmo allegro della musica, i classici personaggi di "Alice nel paese delle meraviglie", tra gli altri, mentre lo spettacolo notturno di luci e musica Disney Dreams permette ai visitatori di sentirsi nella scena di apertura di tutti i film Disney, con i fuochi d'artificio sopra il castello della Bella addormentata.
Ma l'immaginazione dei responsabili del parco non ha limiti: stanno già inventando nuove attività, come il primo fine settimana speciale "runner", che si celebrerà dal 23 al 25 settembre 2016 e che, fra gli eventi in programma, prevede una mezza maratona fra le installazioni del parco parigino, durante la quale i corridori saranno sostenuti da Paperino o Pippo nel percorso attraverso la fantasia. I corridori più piccoli o meno esperti potranno anche puntare a prove meno ambiziose, come la 5.000 metri o la corsa junior. La cosa importante è che i desideri che abbiamo chiesto alle stelle di realizzare diventino realtà, grazie alla magia Disney. E ciascuno potrà tenere una maglietta ricordo!

Notti magiche

Disneyland offre l'opportunità di soggiornare negli alberghi a tema del parco. Dai bungalow del Davy Crockett Ranch, nel bel mezzo di un bosco, all'Hotel Cheyenne, ispirato al selvaggio West, al resort Newport Bay Club in stile New England, al palazzo vittoriano Disneyland Hotel, alle capanne del Sequoia Lodge: sono molte le opzioni per l'alloggio rinnovate nel 2011. L'illusione di essere in un'altra epoca, in un'altra città o in un altro mondo comincia così: basta aprire gli occhi, soprattutto se Topolino viene con te a colazione.

Perché non arrivare in nave al parco?

Il mondo Disney ha una propria linea di crociere, dipinta con i colori di Topolino e accompagnata da quattro capitani, oltre a quello della nave: il capitano Topolino, Capitan Uncino, il capitano Jack Sparrow e Capitan America. Le navi Disney Cruise Line viaggiano in tutto il mondo e fanno uno scalo a Le Havre, da dove è possibile proseguire l'esperienza Disney visitando Disneyland Paris. Queste crociere sono anche un'eccellente scelta affinché sia i bambini che i genitori si godano gli spettacoli e i tour appositamente studiati per loro, mentre percorrono la costa mediterranea o del nord Europa.

Top 5 Hotel