+39 0550 – 620568
Disponibile
24 ore su 24
TUI DE

DOMANDE FREQUENTI

Quali documenti servono per entrare in Francia?

In linea generale, serve un visto da richiedere nel paese di origine. Per ulteriori informazioni, si raccomanda di consultare il sito web del Ministero degli Esteri e dello Sviluppo Internazionale francese:  www.diplomatie.gouv.fr/fr/venir-en-france/

Quanti giorni servono per visitare Parigi?

Servono almeno due giorni interi per scoprire i principali luoghi d'interesse, visitare i musei più importanti e passeggiare per le vie della città. Se si desidera anche visitare i dintorni e Disneyland, serviranno un paio di giorni in più.

Qual è il modo migliore per spostarsi in città?

Il mezzo più rapido per muoversi a Parigi è la metropolitana. La rete della metropolitana è molto estesa: vanta 14 linee e all'incirca 300 stazioni.

Qual è il normale orario di apertura delle attività commerciali?

I negozi sono aperti dal lunedì al sabato, fatta eccezione per i luoghi turistici o i periodi festivi come il Natale, in cui sono aperti tutti i giorni. L'orario di apertura abituale va dalle 09:30 alle 19:30.

Che orari osservano normalmente i ristoranti?

Solitamente aprono dalle 12:00 alle 15:00 per pranzo e dalle 19:00 alle 21:30 per cena. I bar e le caffetterie chiudono alle 22:00, un po' più tardi nelle zone più turistiche.

È necessario stipulare una polizza assicurativa medica?

Prima di partire per Parigi è opportuno richiedere la Tessera Sanitaria Europea. Con tale tessera si ha accesso alle prestazioni sanitarie, in caso di bisogno durante il soggiorno in Francia.

In quali giorni è meglio visitare i musei?

L'ingresso ai musei è solitamente gratuito la prima domenica di ogni mese. Lo è sempre per i cittadini dell'Unione Europea di età inferiore ai 26 anni.

Qual è la zona migliore in cui alloggiare?

Se si desidera una zona centrale, si raccomandano gli hotel che si trovano vicino agli Champs-Elysées, a Place de la Concorde, al Louvre oppure all'Opéra Garnier. Per godersi la vita notturna, la zona migliore è il Quartiere Latino.

Qual è il periodo migliore nel quale visitare Parigi?

Ogni momento è buono per scoprire il fascino di Parigi, ma i mesi migliori sono giugno e settembre, per godere di un clima piacevole, evitando il caldo eccessivo.

Parigi è una città sicura?

Sì, lo è. Tuttavia, come in qualsiasi altra città, si deve sempre fare attenzione al portafogli e agli oggetti di valore, soprattutto nelle zone più turistiche: Tour Eiffel, Museo del Louvre, Centre Pompidou, Quartiere Latino...

Top 5 Hotel