+39 0550 – 620568
Disponibile
24 ore su 24
TUI DE

CONDIZIONI GENERALI

OGGETTO

Il presente documento regola le Condizioni Generali di Contratto (di seguito, le Condizioni Generali) nell’ambito dei diversi servizi e/o prodotti offerti su questo sito web che i Viaggi del Turchese srl , società con sede in Fidenza (PR) - viale Martiri della Libertà n.29 - iscritta al Registro Imprese di Parma con numero 160211 - Codice Fiscale e Partita IVA 01522260346 mette a disposizione degli utenti di internet attraverso il dominio TUI.it ed i domini associati (di seguito, il Sito Web).
In tutti i passi successivi delle presenti Condizioni Generali di Contratto la Società predetta verrà definita come TUI Italia (marchio registrato). 
In tutti i passi successivi delle presenti Condizioni Generali di Contratto verrà definito come “Fornitore di Servizi” (o “Fornitori di Servizi”) colui che pone in vendita i beni e/o servizi offerti tramite il sito web www.tui.it e verrà definito come “Utente” (o “Utenti”) colui che accede al sito web www.tui.it al fine di acquistare i beni e/o servizi offerti su tale sito. 
Il presente sito web è rivolto al consumatore finale ed alle agenzie di viaggi e potrà essere usato soltanto per acquistare i diversi servizi e/o prodotti offerti su questo Sito Web. È vietato l’uso per altre finalità. 
Le presenti Condizioni verranno applicate secondo i Termini e Condizioni d’Uso e la Politica sulla Privacy e Cookie di TUI Italia, senza che nessuna prevalga sull’altra.

CONSENSO

L’accettazione delle presenti Condizioni Generali da parte dell’Utente è presupposto necessario per poter acquistare qualsiasi servizio e/o prodotto sul Sito Web.
TUI Italia si riserva il diritto di negare, in ogni momento, senza preavviso e senza alcun diritto all’indennizzo, l’accesso al Sito Web agli Utenti che violano le presenti Condizioni Generali e Condizioni particolari applicabili. Qualora TUI Italia abbia motivi validi di ritenere che l’Utente non ha rispettato le presenti Condizioni Generali, sarà autorizzato ad annullare l’acquisto effettuato e, se necessario, ad informare le autorità pertinenti.
TUI Italia informa gli Utenti che l’acquisto dei servizi e/o prodotti offerti è soggetto a condizioni contrattuali specifiche determinate dal Fornitore del Servizio, secondo la legislazione applicabile ad ogni servizio e/o prodotto.
L’Utente è informato ed accetta espressamente che i dati personali forniti durante la procedura di acquisto dei servizi e/o prodotti vengano raccolti in un database automatizzato, di proprietà di TUI Italia, utilizzati esclusivamente per fornire in maniera adeguata il servizio richiesto, adempiere ai requisiti in materia di contabilità, fatturazione e revisione dei conti di TUI Italia, verificare carte di credito ed inviare comunicazioni commerciali via e-mail su altri servizi e/o prodotti di TUI Italia .
L’Utente potrà esercitare in ogni momento i diritti di accesso, rettifica, cancellazione e opposizione, come spiegato nella Politica sulla Privacy e Cookie di TUI Italia.
Gli Utenti sono stati informati e accettano espressamente che TUI Italia comunichi i loro dati di carattere personale al Fornitore di Servizi con cui l’Utente effettua la prenotazione e/o l’acquisto. Inoltre, nei casi in cui non è l’Utente colui che usufruisce del servizio e/o dell’acquisto effettuato, l’Utente si impegna espressamente a ricevere il consenso dei terzi che ne fruiranno, prima di comunicare i loro dati a TUI Italia
La scelta dei servizi è strutturata, nel sito, in modo che l’Utente possa combinare a seconda delle sue necessità la destinazione, le date ed i servizi, selezionando liberamente vettori aerei ed hotel di differenti categorie. 
Se l’Utente porta a termine correttamente la procedura della prenotazione, TUI Italia fornirà un codice di prenotazione.
La disciplina del recesso prevista dal D.Lgs 206/2005 (c.d. Codice del Consumo) relativa alle norma poste a tutela del Consumatore nell’ipotesi di contratti a distanza non si applica all’acquisto dei servizi turistici prenotabili da questo sito.
A mezzo del sito di Tui Italia vengono proposti numerosi servizi e destinazioni.
Si raccomanda la consultazione del sito www.viaggiaresicuri.it ove è possibile trovare, per le varie destinazioni, informazioni aggiornate riguardo alla sicurezza ed agli avvisi particolari del Ministero degli Affari Esteri/Unità di Crisi. 
Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’Art. 16 della legge 26/98 “ La legge italiana punisce con la pena della reclusioni i reati inerenti alla prostituzione ed alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.”

 

CANCELLAZIONI E MODIFICHE

TUI Italia mette a disposizione dell’Utente un team di professionisti che potrà informarlo riguardo alle particolari condizioni di modifica e cancellazione di qualsiasi servizio e all’eventuale penale che tale modifica potrebbe comportare.

TUI Italia informa gli Utenti che la cancellazione di un servizio comporta spese di cancellazione a carico dell’Utente stesso, da versare ai Fornitori del suddetto servizio.
TUI Italia informa gli Utenti che tutte le Compagnie aeree applicano una penale in caso di cambio o modifica dopo l’emissione del biglietto. Allo stesso modo, i Fornitori del Servizio di trasporto terrestre contemplano con sempre maggior frequenza condizioni speciali di acquisto che prevedono restrizioni in caso di cancellazione o modifica dei servizi.
Gli Utenti sono tenuti a prendere visione, prima di confermare la prenotazione, delle spese e/o penali applicate da ciascun fornitore di servizio.
Se si effettua una modifica alla prenotazione di un servizio, è responsabilità dell’Utente assicurarsi che tale modifica non sia in conflitto con altri servizi eventualmente prenotati. 
A tal proposito, TUI Italia ricorda agli Utenti l’importanza di stipulare un’assicurazione facoltativa, che garantisca la copertura delle spese di cancellazione.

 

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA PRENOTAZIONE DI HOTEL-STRUTTURE RICETTIVE

TUI Italia offre ai propri Utenti la possibilità di prenotare hotel od altre strutture ricettive dal Fornitore dei servizi.

La prenotazione delle strutture ricettive è soggetta alle Condizioni particolari dei Fornitori che offrono il servizio, che TUI Italia raccomanda di controllare.
Si consiglia inoltre di verificare:

 

  1. Classificazione ufficiale: occorre considerare che viene riportata, nel sito, la classificazione ufficiale locale.
    Lo standard dei servizi tuttavia, pure a parità di classificazione ufficiale, può variare a seconda dei Paesi ed, in alcuni casi, pure in località diverse dello stesso Paese.
  2. Orario del check-in/check-out: la norma generale prevede che in qualsiasi struttura ricettiva i clienti effettuino il check-in intorno alle 12:00 e il check-out entro le 12:00 del giorno della partenza, ora locale. Malgrado ciò, possono essere applicate variazioni locali.
  3. Tipo di camera: le immagini delle camere non rappresentano necessariamente la sistemazione prenotata. 
  4. Servizi inclusi: qualsiasi servizio che non sia stato precedentemente specificato  non sarà incluso. Per servizi non inclusi si intende anche: chiamate telefoniche, servizio di lavanderia, minibar, parking, ecc. In genere, la prima colazione non è inclusa, salvo diversa indicazione,  e non sono incluse nemmeno le bevande in regime di mezza pensione o pensione completa.
  5. Assicurazione Obbligatoria: qualche struttura ricettiva può richiedere un costo supplementare a titolo di assicurazione obbligatoria.
  6. Capienza massima: in genere, viene indicato il numero massimo di persone che può ospitare una camera.
  7. Accessibilità agli Ospiti a mobilità ridotta: qualora tale informazione venga riportata nella descrizione della struttura, si consiglia comunque di chiedere la riconferma.
  8. Possibilità di ospitare animali: qualora tale informazione sia riportata nella descrizione della struttura, si consiglia comunque di chiedere la riconferma: l’accesso potrebbe essere consentito solo in alcune aree.
  9. Immagini: Tui Italia si adopera per fare in modo che le immagini, le caratteristiche, le descrizioni dei servizi delle strutture ricettive siano precise e conformi. Tali informazioni tuttavia sono fornite direttamente dalle stesse strutture ricettive e potrebbero non essere aggiornate. Eventuali contestazioni devono pertanto essere trasmesse direttamente alle strutture.
  10. Posizione: TUI Italia si adopera per offrire informazioni precise riguardo la posizione dell’hotel sulla mappa. Tali informazioni tuttavia sono fornite direttamente dalle strutture ricettive e/o da Google maps: TUI Italia non potrà dunque rispondere di eventuali imprecisioni. 
  11. Tasse locali: è possibile che qualche hotel imponga tasse locali aggiuntive.

Nel caso in cui l’Utente intenda effettuare il check-in nell’hotel o appartamento prenotato in date o orari diversi da quelli indicati dal Fornitore dei Servizi o dalla Compagnia alberghiera, TUI Italia raccomanda di comunicare quanto prima tale circostanza al Fornitore dei Servizi o alla Compagnia alberghiera, onde evitare problemi ed equivoci.

DOCUMENTI

Tutti gli Utenti (bambini inclusi) devono essere in possesso di un documento personale e familiare di riconoscimento (il passaporto o la carta d’identità, secondo le leggi del Paese o dei Paesi da visitare). La richiesta di visto, passaporto, certificato delle vaccinazioni, ecc., sarà a carico dell’Utente.
I minori di età inferiore a 18 anni devono essere in possesso di un permesso firmato da entrambi i genitori o dai tutori legali, qualora venga richiesto da un’autorità competente. 
CAMBI E CANCELLAZIONI 
Il sistema evidenzia, immediatamente dopo la scelta dei servizi (prima dell’inserimento dei dati dei beneficiari e della carta di credito) i dettagli delle penalità dovute in caso di cancellazione. 
L’Utente può mettersi in contatto con il team di professionisti di TUI Italia per ricevere informazioni nel caso in cui sia necessario apportare modifiche ai servizi prenotati.
In aggiunta all’ammontare richiesto dalle strutture ricettive verranno addebitati € 30,00 a titolo di spese di gestione per ogni modifica richiesta.
Sarà possibile contattare gli operatori all’indirizzo LTE.info@turchese.it – tel. +39.0550620568
DATI E METODO DI PAGAMENTO
TUI Italia informa gli Utenti che per la conferma della prenotazione sono necessari i dati personali, l’indirizzo mai ed il numero di telefono, il codice fiscale.

L’Utente deve effettuare il pagamento integrale online all’atto della prenotazione, a mezzo carta di credito, tramite TUI Italia. 
La piattaforma di pagamento Wirecard verificherà la validità della carta di credito prendendo a riferimento il totale della prenotazione ed, una volta ottenuta l’autorizzazione, procederà all’addebito e alla conferma della prenotazione.

RESPONSABILITÀ DI TUI Italia
TUI Italia si limita a facilitare la proceduta di acquisto tra l’Utente ed il Fornitore del servizio, senza promettere od offrire prestazioni, non essendo obbligata a conseguire alcun risultato. TUI Italia non è responsabile dell’inadempimento od adempimento delle prestazioni, soggette unicamente ai termini e condizioni di cui al contratto tra il Fornitore del Servizio e l’Utente.
Alla luce di quanto sopra esposto, l’Utente è colui che effettua l’acquisto dal Fornitore del Servizio, al quale dovrà rivolgere qualsiasi reclamo o richiesta relativa al servizio acquistato.
L’Utente pertanto è informato ed accetta espressamente che TUI Italia possa agire da tramite tra l’Utente medesimo ed il Fornitore di Servizio, per consentire all’Utente di accedere all’esame e all’acquisto dei servizi richiesti.

  

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER LA PRENOTAZIONE DI VOLO + HOTEL

1) NORMATIVA

1.1) Il contratto è regolato dalla direttiva 90/314/CEE, dal Decreto Legislativo 23 maggio 2011, n. 79, dalla Legge Regionale Emilia Romagna 31 Marzo 2003 n. 7 nonché dalle previsioni del codice civile e dalle altre norme di legge in quanto qui non derogate. Le presenti condizioni generali si applicano unicamente ai contratti di compravendita di pacchetti turistici così come definiti dall'Art. 34 del Decreto Legislativo 23 maggio 2011, n. 79.
1.2) Il contratto è inoltre disciplinato dalle presenti condizioni generali delle quali il turista attesta aver acquisito piena conoscenza
2) PAGAMENTI
2.1) L’Utente deve versare l’intero prezzo al momento della prenotazione. ll pagamento deve essere effettuato online, unicamente a mezzo carta di credito, tramite TUI Italia. 
2.2) La piattaforma di pagamento Wirecard verificherà la validità della carta di credito prendendo a riferimento il totale della prenotazione ed, una volta ottenuta l’autorizzazione, procederà all’addebito e alla conferma della prenotazione. 
2.3) Per la conferma della prenotazione sono necessari i dati personali, l’indirizzo mai ed il numero di telefono, il codice fiscale.

3) RISOLUZIONE DEL CONTRATTO PER FORZA MAGGIORE O CASO FORTUITO E CANCELLAZIONE DEI PRODOTTI
3.1) Il contratto si risolve per l'impossibilità totale della prestazione dovuta a caso fortuito o causa di forza maggiore.
3.2) A titolo esemplificativo e senza esclusione di casi non espressi si considerano cause di forza maggiore:
a) gli scioperi che comportino sospensioni dei servizi oggetto del pacchetto turistico o grave intralcio dei medesimi;
b) le calamità naturali e le avverse condizioni atmosferiche che comportino sospensioni dei servizi oggetto del pacchetto turistico o grave intralcio dei medesimi;
c) gli avvenimenti bellici, le sommosse e i disordini civili in generale. 
3.4) Nei casi di cui al presente articolo 3 l’Utente ha diritto: a) ad usufruire di un altro prodotto, individuato d'accordo tra le parti, di qualità equivalente senza supplemento di prezzo o di qualità superiore con pagamento della differenza o di qualità inferiore con rimborso della differenza; b) oppure ad essere rimborsato entro sette giorni della totalità dell'importo pagato a TUI Italia.
3.5) Nei casi di cui al presente articolo 3) all’Utente non spetta alcun risarcimento del danno.

4) MODIFICHE DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI
4.1) Se prima della partenza sorga la necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto TUI Italia ne dà immediato avviso in forma scritta al turista, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue. L’Utente comunica a TUI Italia entro due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l'avviso se intende accettare o meno la modifica propostagli. Trascorso detto termine senza che l’Utente abbia risposto, la proposta di modifica si riterrà da lui accettata.
4.2) Ove non accetti la proposta di modifica l’Utente può, alternativamente, recedere senza pagamento di alcuna indennità ottenendo il rimborso, entro sette giorni, della totalità dell'importo pagato ovvero usufruire di un altro prodotto turistico, individuato d'accordo fra le parti, di valore equivalente o superiore senza supplemento di prezzo, o di valore inferiore previa restituzione della differenza di prezzo.
4.3) Non si considerano significative e non comportano l'applicazione delle precedenti clausole 4.1 e 4.2 le variazioni che non comportino un'alterazione sostanziale di una parte rilevante del prodotto turistico quali, a puro titolo esemplificativo e senza esclusione di casi non espressi:
a) modifica della data od ora di partenza e/o della data od ora di arrivo con slittamento inferiore alle 24 ore;
b) unificazione su di un unico scalo di partenze e/o arrivi originariamente previsti da diversi scali italiani o esteri purché l'organizzatore provveda al trasporto gratuito del turista fino allo scalo sostitutivo o a quello sostituito;
c) inserimento, in Italia e nel paese di destinazione, di scali intermedi originariamente non previsti;
d) sostituzione dell'albergo o (per le crociere) della nave originariamente previsti con altri alberghi o navi di pari categoria fermo restando l'itinerario;
4.4) Dopo la partenza, quando una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto non può essere effettuata, TUI Italia predispone adeguate soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio programmato non comportanti oneri di qualsiasi tipo a carico del turista, oppure rimborsa quest'ultimo nei limiti della differenza tra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate. 
5) CAMBI E CANCELLAZIONI
Il sistema evidenzia, immediatamente dopo la scelta dei servizi (prima dell’inserimento dei dati dei beneficiari e della carta di credito) i dettagli delle penalità dovute in caso di cancellazione. 
Dopo il pagamento, ogni modifica apportata alla prenotazione comporterà il pagamento dell’ammontare richiesto dai fornitori (strutture ricettive e vettori aerei), oltre ad € 30,00 a titolo di spese di gestione per ogni modifica richiesta.
Sarà possibile contattare gli operatori all’indirizzo LTE.info@turchese.it – tel. +39.0550620568
La maggior parte dei biglietti aerei a tariffa speciale non è modificabile né rimborsabile. 
E’ dunque importante prestare la massima attenzione ai nominativi che verranno inseriti all’atto della prenotazione poiché gli stessi nominativi verranno riportati sui biglietti aerei.
I nominativi dei Passeggeri dovranno corrispondere a quelli dei documenti di identità esibiti al check- in.

6) RECLAMO
6.1) Ogni mancanza nell'esecuzione del contratto deve essere contestata dall’Utente mediante tempestiva presentazione di reclamo affinché TUI Italia vi ponga tempestivamente rimedio.
6.2) In ogni caso l’Utente deve, a pena di decadenza, sporgere reclamo per l'inadempimento o l'inesatta esecuzione del contratto, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza, a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno.
6.3) Qualsiasi lamentela per servizi non prenotati tramite www.tui.it dovrà essere fatta direttamente a coloro che hanno erogato i servizi medesimi.
7) CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE
7.1) L'organizzatore di viaggio ha stipulato con Filo Diretto Assicurazioni S.p.A. polizza di assicurazione della responsabilità civile n. 1505000106/M. 
7.2) Ai sensi dell’art. 50 del D.lgs. 23 maggio 2011, n. 79, il contratto è assistito da garanzia stipulata presso primaria compagnia assicurativa che, in caso di insolvenza o fallimento di TUI Italia, garantisce il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del prodotto turistico e il rientro immediato dell’Utente.
7.3) Si consiglia l’acquisto di assicurazioni facoltative che garantiscano l’utente/viaggiatore riguardo ai seguenti eventi:
- Spese mediche sostenute nel corso della vacanza ed assistenza alla persona (trasporto sanitario organizzato, rientro anticipato, etc);
-Smarrimento e danneggiamento del bagaglio; 
-Spese annullamento del viaggio; 
Il dettaglio delle garanzie messe a disposizione da TUI Italia, il prezzo delle polizze, sono disponibili nell’apposita sezione della home page del sito www.tui.it

INFORMAZIONI GENERALI

1) Biglietti aerei. TUI Italia permette agli Utenti di effettuare l’acquisto e la prenotazione dei biglietti aerei di andata e ritorno o di effettuare due singole prenotazioni “solo andata”. Se l’Utente sceglie di prenotare due voli di “solo andata”, comprende ed accetta espressamente che si tratta di due prenotazioni indipendenti l’una dall’altra, con due numeri di prenotazione diversi e che verranno considerate due singole prenotazioni in caso di modifiche o cancellazioni.

Ad esempio, se uno dei due voli non viene confermato o viene successivamente annullato dalla Compagnia aerea non esiste alcun obbligo di rimborso della tratta rimasta in essere, anche se operata dal medesimo vettore.

Il biglietto acquistato dal passeggero è valido soltanto per la tratta o le tratte indicate sul biglietto stesso, dal punto di origine al punto di destinazione, dal punto di destinazione al punto di origine.
Le tratte di volo devono essere tassativamente utilizzate in ordine cronologico.
Il mancato utilizzo di uno qualsiasi dei segmenti/tratte di volo comporta la cancellazione automatica dell’intero itinerario di viaggio; eventuali integrazioni tariffarie, eventuale acquisto di nuovi biglietti aerei, costi aggiuntivi per pernottamenti e servizi turistici sono a completo carico del Passeggero.

L’effettuazione della prenotazione e la richiesta del biglietto elettronico comportano l’acquisto del suddetto biglietto e, conseguentemente, l’emissione e l’addebito immediato sulla carta di credito dell’Utente. Si prega di tenere presente che l’eventuale cancellazione della prenotazione potrebbe comportare spese aggiuntive.
Non è consentito il recesso da singoli servizi compresi nella prenotazione.
2) Tasse. In genere, le Tasse sono incluse nel biglietto, eccezion fatta per le tasse aeroportuali locali o le tasse o imposte governative che il passeggero dovrà pagare direttamente in aeroporto o che vengono specificate nelle condizioni della tariffa
3) Cambi da parte della Compagnia Aerea. TUI Italia non è responsabile dei cambi o della cancellazione del volo da parte della Compagnia aerea, dopo la conferma e l’acquisto del biglietto. Di qualsiasi cambio di orario, cancellazione o modifica dei voli acquistati dall’Utente, sarà responsabile la Compagnia aerea che agisce come vettore dello stesso.
TUI Italia informerà l’Utente in caso di eventuali variazioni, sempre e quando la Compagnia aerea in questione gli comunichi via email con sufficiente anticipo il suddetto cambio o cancellazione del volo acquistato dall’Utente. E’ responsabilità dell’Utente fornire correttamente a TUI Italia il proprio indirizzo mail ed un contatto telefonico, ed è suo onere controllarlo costantemente, sostenendo inoltre le spese che possano essere applicate dalle Compagnie aeree.
TUI Italia raccomanda agli Utenti di confermare lo stato del volo 48 ore prima della partenza, contattando direttamente la Compagnia aerea.
4) Documentazione. Per verificare l’identità degli Utenti, tutti i passeggeri sono tenuti ad esibire la carta d’identità o il Passaporto, qualsiasi sia la loro destinazione. Tutti i minori che viaggiano dovranno disporre di un documento d’identità ed essere debitamente autorizzati a viaggiare.
La documentazione verrà richiesta sia al banco del check-in sia alla porta d’imbarco. 
È obbligo dell’Utente informarsi e possedere i requisiti necessari per viaggiare (tipo di documento e validità residua, visti di ingressi, norme sanitarie, etc); l’Utente non avrà diritto a nessun tipo di rimborso in caso di negato imbarco per mancanza dei requisiti richiesti.
Nella pianificazione del viaggio sarà necessaria la verifica anche in relazione ad eventuali Paesi di transito. 
Per i passeggeri italiani, le informazioni di base sono disponibili sul sito www.viaggiaresicuri.it, presso l’Ambasciata od il Consolato del Paese di destinazione, presso la Questura od il comune di residenza.
I passeggeri di differente nazionalità dovranno effettuare le verifiche presso le rispettive rappresentanze diplomatico/consolari e munirsi dei documenti necessari per il viaggio e la permanenza. 
Nessuna responsabilità sarà ascrivibile a TUI Italia in caso di mancata partenza che sia riconducibile ad una irregolarità dei documenti.
Si rimanda a agli artt. 6/7/8 per maggiori informazioni in merito ai minori.

5) Dati personali. TUI Italia informa gli Utenti che per la conferma della prenotazione sono necessari i dati personali, l’indirizzo mai ed il numero di telefono, il codice fiscale. 
Nel caso in cui venga richiesto di inserire i dati di un documento di identità, sarà necessario inserire gli estremi dello stesso documento da utilizzare per il viaggio.
Il nome ed il cognome dovranno essere inseriti così come indicati nel documento. In caso di difformità il vettore potrebbe negare l’imbarco.

6) Minori. Ai fini del trasporto aereo, si considera minore la persona che alla data di partenza del volo non ha compiuto i diciotto anni di età.
Neonato: è il minore che alla data di partenza del volo non ha ancora compiuto i 2 anni di età. Viaggia accompagnato da una persona di età superiore ai 18 anni, senza occupare alcun posto a sedere e paga una percentuale variabile della tariffa dell’adulto.
Bambino: è il minore di età compresa tra i 2 e i 14 anni. Deve viaggiare sempre accompagnato da una persona maggiore di 18 anni. Occupa un posto a sedere e paga una percentuale variabile della tariffa dell’adulto.
Ragazzo: è il minore di età compresa tra i 14 e i 18 anni. Viaggia senza accompagnatore e/o con assistente di volo ed è soggetto al pagamento della tariffa dell’adulto.
Sui voli nazionali i minori devono essere sempre in possesso di un documento d’identità. Sui voli internazionali, si raccomanda che se il minore viaggia solo o accompagnato da un solo genitore o da terze persone: 1. sia provvisto dell’autorizzazione espressa dei genitori, del genitore assente o di chi esercita legalmente la patria potestà; 2. sia in possesso di un documento personale (carta d’identità o passaporto); 3. sia in possesso della documentazione che attesta la parentela e la patria potestà, secondo il caso e il paese di destinazione.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.poliziadistato.it

TUI Italia raccomanda di contattare l’Ambasciata od il Consolato del Paese di destinazione per confermare il tipo di autorizzazione richiesta, che può variare in base alle circostanze e alla legislazione del paese di destinazione.

7) Restrizioni sui minori per ciascun adulto: generalmente le Compagnie aeree accettano per ciascun adulto un massimo di:

- Un neonato.
- Un neonato e un bambino di età inferiore ai 5 anni.
- Due bambini di età inferiore ai 5 anni.
- Per poter volare con più di due bambini di età compresa tra i 5 e i 14 anni è necessario consultare la Compagnia aerea. In via eccezionale, potrà essere accettata la presenza di due neonati per ciascun passeggero adulto, a condizione che il primo viaggi in braccio al passeggero adulto e il secondo su un seggiolino omologato, occupando il posto vicino al passeggero. La tariffa del neonato che occupa il posto a sedere sarà la stessa del bambino.

8) Minori non accompagnati. Le Compagnie aeree non accettano minori che non siano accompagnati da un adulto, a meno che non siano in possesso dei requisiti seguenti: 1. che sia stata precedentemente confermata da parte della Compagnia aerea la richiesta di assistenza al minore durante il volo; 2. che una persona adulta accompagni il minore in aeroporto il giorno della partenza, adempia alle formalità necessarie per il suo imbarco, presenti l’apposita dichiarazione liberatoria di responsabilità e attenda fino al decollo dell’aereo; 3. nel caso in cui la tratta preveda uno scalo (con interruzione programmata del volo), un adulto dovrà ricevere e accompagnare il minore durante lo scalo, adempiendo alle formalità necessarie per il suo reimbarco e attendere fino al decollo dell’aereo. Tale eventualità dipenderà dalla compagnia aerea, dalla rotta operata e dal tipo di scali effettuati durante il percorso; 4. che un adulto attenda il minore presentandosi all’arrivo dell’aeroporto nell’orario di atterraggio previsto per il volo e si identifichi presso il personale della Compagnia aerea prima che il minore gli venga affidato. In qualsiasi caso, tutte le richieste riguardanti i minori non accompagnati dovranno essere inoltrate mediante una domanda di autorizzazione speciale.

Le Compagnie aeree non accetteranno i minori non accompagnati da un adulto su un volo a codice condiviso. Le richieste di accompagnatori durante il volo non verranno confermate su voli che non operano esclusivamente per conto della propria Compagnia aerea. Per ciascun volo il numero massimo di minori non accompagnati o con assistenza in volo sarà stabilito previamente dalle Compagnie aeree.

Tale limitazione dipenderà dalla singola Compagnia aerea. I minori di età inferiore ai 5 anni non ancora compiuti, non verranno accettati in nessun caso su un volo senza un accompagnatore adulto. È altresì esclusa la possibilità di richiedere servizi di assistenza in volo per i suddetti minori. Per i minori di età compresa tra i 12 e i 18 anni che viaggiano da soli per destinazioni internazionali, sarà comunque necessario richiedere un servizio di assistenza e/o, nel caso in cui l’assistenza non sia necessaria, effettuare una richiesta speciale di accettazione all’imbarco.

E’ opportuno consultare il sito delle Compagnie per verificare le specifiche procedure per l’imbarco di minori non accompagnati. 

9) Compagnie a Basso Costo (Low Cost). La normativa interna delle Compagnie aeree a basso costo obbliga tutti i minori di età inferiore ai 14 anni a volare sempre accompagnati da un adulto ed essere in possesso di un documento di riconoscimento (carta d’identità e/o passaporto). Se tali requisiti non vengono soddisfatti, le Compagnie Low Cost si riservano il diritto di negare l’imbarco. 
IMPORTANTE: Alcune compagnie aeree non offrono il servizio di Assistenza ai Minori di età inferiore ai 14 anni.
10) Norme per il trasporto dei bagagli e check-in. Per bagaglio a mano si intende qualsiasi tipo di bagaglio contenente indumenti od oggetti personali o professionali appartenenti al passeggero, la cui natura non contravvenga le disposizioni sulla sicurezza stabilite dalle leggi e dal regolamento e non rappresenti un pericolo od un disagio per gli altri passeggeri.
Ogni Compagnia Aerea ha le proprie norme per il trasporto dei Bagagli, che TUI Italia raccomanda di consultare prima della partenza. 
TUI Italia non è responsabile del furto, la perdita o i danni arrecati al bagaglio. Le Compagnie di linea consentono generalmente il trasporto di un bagaglio da stiva per ogni Passeggero. Il peso dell’eventuale franchigia bagaglio viene generalmente indicato sul biglietto elettronico.
La franchigia bagaglio tuttavia non può essere garantita e deve essere verificata, poiché alcune Compagnie non la includono nelle tariffe più scontate.
La maggior parte delle Compagnie Low Cost richiede il pagamento per l’imbarco del bagaglio da stiva 
11) Biglietto. La maggior parte delle Compagnie emette esclusivamente biglietti elettronici, che verranno trasmessi all’utente a mezzo della casella di posta elettronica inserita in fase di prenotazione.
Occorre dunque prestare la massima attenzione all’inserimento dei dati. Nessuna responsabilità sarà ascrivibile a Tui Italia qualora l’erroneo inserimento dei dati non consentisse la ricezione dei biglietti.
La maggior parte delle Compagni Low Cost richiede l’effettuazione del check-in on line/la stampa delle carte di imbarco prima della presentazione in aeroporto.
Può essere richiesto un pagamento in aeroporto qualora tale procedura non venga effettuata.
12) Responsabilità delle Compagnie Aeree e negato imbarco (overbooking). Come stabilito dal Reg. (CE) n. 261/04 e dal Decreto Legislativo 69/2006 relativo alle disposizioni sanzionatorie per la violazione del Regolamento (CE) n. 261/2004, le Compagnie aeree sono responsabili di qualsiasi cambio, cancellazione o ritardo di un volo.
Ai sensi dell’art. 6 del Regolamento (CE) 261/2004, le Compagnie aeree sono responsabili dei danni purché: 1. i passeggeri partano da un aeroporto situato nel territorio di uno Stato membro dell’UE soggetto alle disposizioni del trattato; 2. i passeggeri partano da un aeroporto situato in un paese terzo a destinazione di un aeroporto situato nel territorio di uno Stato membro dell’UE soggetto alle disposizioni del trattato, se il vettore aereo operativo è un vettore dell’Unione Europea. 
In base a quanto stabilito dall’art. 5 del Regolamento (CE) 261/2004, in caso di negato imbarco o cancellazione del volo, la Compagnia aerea è obbligata ad indennizzare ed a fornire assistenza al passeggero. 
Qualora il numero di passeggeri superi il numero dei posti a disposizione, la Compagnia aerea è tenuta a cercare passeggeri volontari disponibili a rinunciare al volo in cambio di una compensazione, che prevede il rimborso del biglietto (con un biglietto gratuito di ritorno al primo punto di partenza se il passeggero acconsente) o l’offerta di un trasporto alternativo fino alla destinazione finale.
Il dettaglio dei diritti spettanti ai Passeggeri in caso di negato imbarco o ritardo prolungato sono desumibili dalla consultazione del sito www.enac.it.
13) Altre informazioni di interesse per il passeggero. Gli Utenti dovranno rispettare tutte le misure di sicurezza degli aeroporti. È consentito portare nel bagaglio a mano una piccola quantità di liquidi. I liquidi devono essere trasportati in un contenitore non superiore a 100 ml. TUI Italia informa gli Utenti che sono considerati liquidi le sostanze seguenti: acqua e altre bevande, minestre, sciroppi, profumi, sapone liquido, shampoo, aerosol, creme, lozioni ed oli (incluso il dentifricio), schiuma da barba, altri tipi di schiuma e deodoranti. 
Al fine di consentire l’effettuazione dei controlli da parte degli addetti preposti, gli Utenti devono presentare tutti i liquidi trasportati, estrarli dal bagaglio a mano e depositarli in un contenitore. Verrà richiesto di togliersi la giacca che, durante il controllo con il metal detector, verrà sottoposta a un’ispezione di sicurezza. L’Utente dovrà estrarre dal proprio bagaglio a mano anche il computer portatile e qualsiasi altro dispositivo elettronico che abbia una dimensione pari a quella della propria custodia; anche questi dovranno essere sottoposti a un’ispezione di sicurezza.

Gli Utenti potranno trasportare: nel bagaglio da stiva tutti i prodotti autorizzati, inclusi liquidi e sostanze analoghe a quelle sopra citate; nel bagaglio a mano medicinali e cibo per bambini da usare durante il viaggio, estraendoli dal bagaglio per l’ispezione di sicurezza; comprare liquidi quali bevande e profumi nel-duty free shop di qualsiasi aeroporto dell’UE o a bordo dell’aereo di qualsiasi compagnia europea.

Maggiori dettagli sono desumibili dalla consultazione del sito www.enac.it.

Per tutti i voli e passeggeri con destinazione USA, la TSA (Transportation Security Administration) ha aggiunto nuove misure di sicurezza per accedere alla zona d’imbarco. Per questo è indispensabile essere previdenti e puntuali per il check-in e ridurre il più possibile il bagaglio a mano. Tutti i passeggeri devono arrivare in aeroporto almeno 3 ore prima dell’orario di partenza del volo per avere il tempo necessario di effettuare i controlli che precedono l’imbarco.

 

14) Diritti dei passeggeri. Per conoscere i diritti dei passeggeri, TUI Italia raccomanda di consultare il sito dell’ENAC: http://www.enac.gov.it/I_Diritti_dei_Passeggeri/index.html.

TUI Italia consiglia anche la consultazione del sito web del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale: http://www.viaggiaresicuri.it/home.html

IMPORTANTE: Se il viaggio del passeggero termina o effettua uno scalo in un paese diverso da quello di partenza, si può applicare la Convenzione di Varsavia e, nella maggior parte dei casi, si può limitare la responsabilità del vettore in caso di morte o lesioni personali o in caso di perdita o danni causati al bagaglio.
In base al Codice della Navigazione, Decreto Legislativo 96/2005 e Decreto Legislativo 151/2006, nel caso del trasporto domestico italiano la responsabilità del vettore aereo è limitata.
TUI Italia mette a disposizione il Sito Web in lingua italiana.